Consigli per la formazione online degli e delle agenti

Articolo dal 29.04.2020

La formazione e le riunioni virtuali sono un’ottima opzione quando non è possibile incontrare fisicamente colleghi e colleghe ma c’è comunque bisogno di comunicare. Esistono diversi strumenti che forniscono – gratis o a pagamento – la possibilità di organizzare riunioni online. Zoom, GoToMeeting, Skype, Facebook Live, Google Hangouts e Adobe Connect sono valide opzioni.


Il primo passo per organizzare una riunione online efficace è prepararsi. Chiediti: chi è il tuo pubblico e di cosa ha più bisogno? Ricorda che la capacità di concentrarsi e prestare attenzione è inferiore quando non si è presenti di persona, quindi dividi il programma del meeting in parti più piccole possibile e concentra i punti più importanti all’inizio.

 

Talvolta può essere utile esercitarsi prima di dirigere un corso di formazione. Fai una prova per assicurarti che i tuoi mezzi tecnologici funzionino, che i tuoi video partano e si riproducano correttamente e che la condivisione schermo venga effettivamente mostrata. Prendi in considerazione la possibilità che ci siano problemi tecnici e prepara un piano di riserva. Le cose non sempre vanno per il verso giusto! Quindi preparati per poterti adattare rapidamente agli imprevisti, se necessario

 

Durante meeting e corsi di formazione virtuali può risultare difficile conservare l’attenzione e l’interesse di chi partecipa. Utilizzare immagini e contenuti visivi può aiutare. Preparati a fornire materiale da scaricare e visionare prima o dopo l’evento. Se possibile, mostra il volto e permetti a chi partecipa di vedere il tuo linguaggio del corpo e sorriso. Se le persone che partecipano sono poche, potrebbe di attivare le videocamere e interagire potrebbe rivelarsi molto utile.

 

Assicurati di avere tempo per discussione e domande. La maggior parte degli strumenti online permettono chat, domande e risposte. Se stai dirigendo una sessione di formazione, fai sapere in anticipo se e quando ti fermerai per rispondere alle domande, o se aspetterai fino alla fine per riceverle. Se invece dirigi un meeting di gruppo, dai a tutti la possibilità di partecipare. Ricorda che l’obiettivo non è solo trasmettere informazioni importanti ma anche creare un senso di comunità e permettere la conversazione.

 

Infine, è importante pensare a ciò che verrà dopo. Dopo la lezione o il meeting, cosa farà chi ha partecipato? Di quali strumenti o informazioni avrà bisogno per agire? Dove potrà trovare tali informazioni? Come potrai fornire ulteriore aiuto? Assicurati che chi partecipa conosca le risposte a queste domande.

 

Puoi condurre riunioni e lezioni efficaci e coinvolgenti anche senza essere presente personalmente. Inoltre, considerando queste lezioni e riunioni come opportunità per creare comunità, oltre che istruire, fornirai anche una leadership fondamentale in periodi incerti.

 

Condividi su

0