RE/MAX Winterthur - Miglior Ufficio di febbraio

Articolo dal 23.03.2021
Best Office Winterthur

A febbraio RE/MAX Winterthur ha ottenuto, ancora una volta, il riconoscimento come «Miglior ufficio del mese». RE/MAX Switzerland ha fatto una lunga intervista online a Robert Steiger (Broker Owner/ amministratore). Nell'intervista ha parlato di come lui e il suo team abbiano percepito i mesi iniziali della pandemia di Corona. Particolarmente interessanti le osservazioni degli e delle agenti riguardo i cambiamenti nel mercato immobiliare nella regione di Winterthur, così come altri commenti. Alcuni settori immobiliari hanno subito maggiormente la crisi, ma anche in questi campi il team vede opportunità da cui trarre vantaggio.

L'intervista al team RE/MAX a Winterthur

Siete il Miglior Ufficio di Febbraio 2021. Qual è la vostra ricetta per il successo?

Il sorriso della clientela soddisfatta! È la nostra motivazione e l'obiettivo di ogni incarico. Per raggiungere tale obiettivo ci impegniamo a fornire servizi di elevata qualità, personalizzati e trasparenti.

 

Cosa vi rende un ufficio così di successo?

Sommando gli anni di carriera dei membri del nostro team si raggiungono i ben 180 anni di esperienza nel settore. È scontato che tutta questa esperienza ci renda così forti! Abbiamo inoltre elevata prontezza nel servizio, strumenti efficienti, backoffice ben funzionante e una chiara distinzione dalla concorrenza, oltre a un ampio network con il quale ci sosteniamo a vicenda.

 

Perché fate parte di RE/MAX?

Abbiamo scelto RE/MAX perché crediamo nella potenza dei valori comuni e di un marchio forte. Ci piace la collaborazione con un grande network e lo scambio di conoscenze che ne segue.

 

In che modo la pandemia di Coronavirus ha cambiato la vostre attività quotidiane?

Nei primi tre mesi abbiamo avuto un arresto pressoché totale, in particolare per quanto riguarda la clientela. Nessuno sapeva né cosa stesse succedendo né cosa sarebbe successo. In seguito la situazione è diventata più flessibile e rilassata. Abbiamo tutti iniziato a lavorare da casa. Grazie al grande impegno di tutti i membri dei nostro team siamo riusciti, non di persona, ma comunque con soddisfazione, a instaurare una maggiore comunicazione elettronica con la nostra clientela. Abbiamo notato tutte le opportunità di questo periodo e ci fa piacere che il mercato immobiliare non abbia, finora e complessivamente, subito perdite.

 

Che ne pensate dell'attuale situazione del mercato nella regione di Winterthur? Che sviluppi vi aspettate per il 2021?
Al momento il mercato di vendite residenziali e piccoli investimenti è ancora più forte. Le cose continueranno ad andare così per un po'. La situazione del settore nuove costruzioni è più complessa. Inoltre al momento c'è una tendenza all' «esodo verso le campagne»: l'importante è avere qualcosa di proprio, non importa dove. Osserviamo maggiore cautela nella generazione dei baby boomer. Al momento aspettano prima di vendere casa, visto che la casa di riposo non è più una valida alternativa. Recentemente abbiamo anche osservato un massiccio aumento sul mercato di agenti a basso costo.

 

Cosa consigliate a proprietari e proprietarie di immobili che stanno prendendo in considerazione di vendere?

Ovviamente vendere affidandosi a noi, mi sembra chiaro! Se possibile, utilizzare la procedura DAVE. Esempio: un immobile bifamiliare a Winterthur valeva, secondo stime bancarie, 1'100'000 CHF. Il valore sul mercato era 1'250'000 CHF (nostra valutazione del prezzo di offerta) con un obiettivo di vendita di 1'450'000 CHF (nostra valutazione). Alla fine, con DAVE, abbiamo venduto l'immobile per 1'560'000 CHF. È stata una situazione win-win: due clienti soddisfatti e un bonus di 0,5% per quanto riguarda il compenso.

 

Come valutare il potenziale di immobili commerciali?
Per noi non esiste un immobile commerciale standard. Ci sono semplicemente troppi fattori di cui tenere conto – ci sono immobili da investimento e immobili da utilizzare personalmente, zone industriali e zone centrali e di altro tipo e così via, ma è chiaro che anche gli immobili commerciali (per affitto) abbiano subito la pandemia di Coronavirus, come hotel e ristoranti. Evidente che per questi immobili il potenziale sia nella possibilità di conversione in zone per vacanze, considerando anche la questione seconde case. Siamo in forma e disponibili a dare volentieri consigli a colleghi e colleghe. Sfruttiamo questa opportunità!

 

Cosa accadrà, sul lungo termine, al valore degli spazi per uffici?

Sicuramente ci sono differenze a livello regionale, ma in generale riteniamo che la domanda sia in calo. Ma è anche possibile che, vista l'importanza dell'igiene, ci sarà maggiore necessità di spazi e strutture. Significa che la struttura degli spazi per uffici cambierà. L'home office, il lavorare da casa, non si diffonderà ovunque, perché è sia meno efficiente che meno sociale. Alla fine, probabilmente, la cosa migliore sarà un mix. Staremo a vedere.

 

Quali sono le competenze che deve possedere l'agente immobiliare oggi, per avere successo?

Le cose più importanti sono spirito imprenditoriale e forte motivazione. Ma come agente immobiliare bisogna avere anche buone capacità di vendita e professionalità. Chiunque, tramite Google, può scoprire il significato dell’essere buon venditore o venditrice. Le competenze professionali concrete si possono ottenere, ad esempio, seguendo i corsi della RE/MAX Academy. Nel nostro campo la formazione continua è fondamentale! Ma bisogna anche conoscere i propri limiti.

Il modo più rapido per raggiungere il «Miglior Ufficio» a Winterthur

Volete acquistare o vendere un immobile dalle parti di Winterthur? Oppure desiderate conoscere l'attuale valore del vostro immobile? Rivolgetevi alle straordinarie competenze dei colleghi e delle colleghe di RE/MAX a Winterthur. Ecco come:

 

RE/MAX Immobiliare Winterthur

Stadthausstrasse 123
CH-8400 Winterthur


Telefono: +41 52 264 50 50

Pagina web:  www.remax.ch/winterthur

Facebook: www.facebook.com/remax.winterthur/

 

Condividi su

0